Virginia Zanetti artista visiva, performer e docente di arte. Espone e collabora per conferenze, workshop e residenze con istituzioni italiane e l’estere per la cultura e l’arte contemporanea come il Man di Nuoro, il CCC Strozzina di Firenze, il Museo Pecci di Prato, il Mac di Lissone in Italia, la Kunsthalle di Berna e il CACT di Bellinzona in Svizzera, l’Istituto di cultura italiano di New Delhi e di Zurigo. Ha vinto svariati premi istituzionali come il Premio Movin Up del Ministero dei beni e delle attività culturali e il Concorso internazionale per artisti finalizzato alla realizzazione di opere d’arte permanenti per Palazzo di Giustizia di Firenze nel 2017, il Primo Premio Maccaferri per la fotografia, Artefiera 2019 e la terza edizione di Smartup Optima 2019, Napoli. Il suo lavoro è presente  in  numerosi collezioni pubbliche e private ed in pubblicazioni come A Cielo Aperto e Breve storia della curatela di H.U.Obrist, postmediabooks, Milano.